NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

    Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

    Approvo

    Cookie Policy

    I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte.

    Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

    Leggi tutto: Cookie Policy

    denununcia sinistro non auto 920x289

    Sinistri auto

    Presupposto necessario per la gestione dell’indennizzo diretto è l’invio della denuncia sinistro (C.A.I.) compilata e firmata (anche dal solo assicurato).

    Indennizzo diretto

    Con l’entrata in vigore del DPR 254/06 i danni alle vetture (motociclette con targhe nuove compresi) dal 01.02.07 vengono risarciti direttamente dal proprio Assicuratore, premesso che:

    • i veicoli coinvolti siano immatricolati in Italia
    • i danni fisici del conducente siano di lieve entità (invalidità permanente inferiore al 9%)
    • il modulo europeo di constatazione amichevole sia trasmesso immediatamente all’Assicuratore

    È onere dell’Assicuratore di presentare un'offerta d’indennizzo nei seguenti termini:

    • 30 giorni, per danni materiali, posto che la constatazione sia stata firmata da entrambi i conducenti coinvolti
    • 60 giorni, per danni materiali, ne caso in cui la constatazione sia stata firmata da uno dei conducenti coinvolti
    • 90 giorni, in caso di lesioni

    Constatazione amichevole di incidente

    Contattaci

    Nome e Cognome*
    Telefono
    E-mail*
    Oggetto*
    Messaggio:

    Puoi consultare la normativa sulla Privacy qui

    Acconsento al trattamento dei dati*